Capacity Building

La danza come funzione sociale

“Arte, tutto il Resto e’ superfluo, l’Arte del movimento come strumento per divenire infinite possibilita” e’ un modulo rivolto a insegnanti, personale ATA, educatori ect per la formazione di quest’ultimi alla danza come strumento per riconoscimento potenziale e fragilita’, espressivita’ e necessita’ in eta’ formativa per i bambini e i ragazzi.

  • Il potenziale in ognuno di noi
  • L’importanza del mentore
  • Corpo Altro & L’importanza della Rappresentazione
  • “Diversity” nel panorama globale e locale
  • Fragilita’=Difficolta’=Espressivita’=Necessita’
  • Voi&Noi
  • Curiosita’&Giudizio
  • Non Sapere
  • Loro=il punto di partenza
  • Trasformare il “Veleno In Medicina”

La formazione rivolta ai docenti del Istituto Comprensivo Marco Polo di Trieste (Italia) e’ stata progettata e sviluppata in collaborazione con Wissal Houbabi, Ofelia Omoyele Balogun, Reda Zine e Youssef Felgahda. Promosso dal Ministero dell’Istruzione Italiano per i moduli Capacity building : “Azione e strumenti di governo per la qualificazione del sistema scolastico in contesti multiculturali”